fb

ig
Gemma "Krisachan" Distefano

SegheMentali Non è Natale senza una PSP rosa

Ricordate che Natale, sotto ogni nome con cui è conosciuta questa festa, è una lotta simbolica contro le tenebre.

E con cosa si combattono le tenebre, vere o annidate nel cuore e nella mente? (Dai che lo sapete, sono vent’anni -argh- che Kingdom Hearts ci marcia su!) Con la luce.
La luce che ammanta le città, i viali e tutti gli alberi in vista, affinché l’aria del primo inverno sembri più calda.
La luce che è esplosa in migliaia di frammenti colorati, solo per me, sullo schermo di quella meravigliosa PSP rosa, fida compagna francese dei miei vent’anni, più di dieci Natali fa.

Natale
Per approfondire:
Non è più Natale

I canti di guerra dei Patapon e la puffosità senza fine dei Locoroco sarebbero venuti in seguito, ma il fulgore degli scintillanti cubotti di Lumines II, che si accumulavano ed esplodevano a ritmo serrato sulle note di Heavenly Star, era sufficiente per saziare il mio cuore.

La luce, infine, è il significato ultimo del nome del mio dolce Akira, pronto a sforacchiare dei crudeli (insieme a demoniache guest star di tutto rispetto) pur di riportare la speranza nei cuori degli apatici di tutta Tokyo, in tempo per la vigilia.
Tutto sua madre, questo ragazzo.

Sì, in questa casa sosteniamo la teoria per il quale Bayonetta sia la vera madre del protagonista di Persona 5. E visto che ci siamo, filate subito a preordinare questi due giochi: Aprile non è lontano e Royal sarà localizzato in italiano, quindi non avete più scuse!

Ricordate che Natale, sotto ogni nome con cui è conosciuta questa festa, è una lotta simbolica contro le tenebre.

When you wish upon a star…

Non abbiate paura, amici. Trovate la vostra speranza nelle luci di Natale, abbracciatela forte e, se ne avete bisogno, piangete: sono lì per questo, per dare conforto. Per ricordarvi che nessuna notte è troppo buia e senza fine, per rattoppare un cuore che si sente sgualcito con un filo dorato di meraviglia.

Per dire chiaro e forte che, sì, puoi esprimere i tuoi desideri ad una stella. Puoi sperare in un futuro migliore. E anche se non possono risponderti a voce, sappi che lavoreranno affinché accada. Abbi fede.

Doesn’t matter who you are.

Questo articolo è frutto dell'iniziativa Crowdsourcing sovversivo di Gameromancer. Che è 'sta cosa?