Ep. 26: Costruisci il tuo sito di videogiochi professionale
Kaxxo, finalmente è uscito Chindom Arts 3!

Raga, è bellissimo vedere quanto Kingdom Hearts sia diventato profondo. Cioè, boh, dai, Sora c’ha i Keyblade con le trasformazioni e finalmente c’è un cattivo vecchio che è davvero cattivo, perché i vecchi pretendono i posti sull’autobus e quindi sono cattivi.
Sora, Donald e Goofy (Nomura ha detto che se qualcuno prova a dirli in un altro ordine gli cava gli occhi) finalmente sono tornati. Noh, vabbeh, io ero megahyped!

CAPOLAVORO ANNUNCIATO XOXOXO

Dai, non c'è l'ennesimo Ansem...

Iniziamo dalle cose importanti, però: incredibilmente non c’è un terzo Ansem. Io mi aspettavo un altro di quei colpi di scena pazzeschi che solo Nomura sa fare. Cioè dai, Ansem non era Ansem, ragazzi. Pazzesco! Vi rendete conto che uno chiama il cattivo Ansem, ma poi non si chiama Ansem. Inutile dire che ero rimasto davvero a bocca aperta quando avevo scoperto sta cosa. Hitchcock se li sogna certi colpi di genioh. A sto giro comunque di colpi di scena ce n’è un sacco, oh. Tipo, non ci sono i personaggi di Final Fantasy.


Tanto di Final Fantasy mi piace solo il quindici, quindi boh dai alla fine Auron e Cloud un po’ sti cazzi anche se non li metti.

Nomura allo stagista illuso medio di Square Enix

Nomura, sei un genio che fa sempre quello che non ci aspettiamo! Bravo Nomura.

Come te non c’è Nessuno

Nomura, Nomura, “Come te non c’è nessuno”. Cioè, porco cazzo, Nomura. Mi ricordo come fosse ieri il 2002: avevo preso il Galbanino e minchia che buono, c’era la pubblicità in TV. Poi boh, mi regalano sto gioco coi personaggi Disney e io avevo appena preso la PS2.

Accendo. Mangio il Galbanino. Gioco a Kingdom Hearts. Cazzo che bello il 2002.

Diciassette anni dopo, mi dici che esce il finale. Pane e Gorgonzola, perché sono adulto adesso e il Galbanino fa un po’ cagare, ripensandoci.
Nomura, Sai cos’altro mi fa cagare, ripensandoci? Kingdom Hearts, porco demonio!
Ci fosse una cazzo di cosa che funziona in sto gioco, mannaggia a te, Nomura.

fanservice everywhere

No, perché Kingdom Hearts III è SOLO fanservice. È un gioco così ridicolo che manco merita di far parte della serie di cui porta il nome. Partiamo da quella perenne sensazione che ti fa sentire un cerebroleso per tutto il playthrough, anche solo per aver comprato il gioco (E io, caro Nomura, ho speso 90 euro di special per sto blob di contenuto non finito).

Kingdom Hearts III è quel ragazzino capriccioso che inizia cento cose e non ne finisce neanche una come si deve. La quantità di tempo speso a sviluppare quel cazzo di clone di Puzzle Bubble in Winnie The Pooh, Nomura, perché non l’hai usato per fare un mondo di Hercules decente? Cioè, Nomura, ne avete fatti nove (NOVE!!) di capitoli, come fai a non renderti conto che il primo mondo del tuo nuovo gioco è il peggiore mai fatto? Underdeveloped è un complimento. Ma poi, visto che hai finito i soldi perché dovevi fare le animazioni di Elsa che canta Let it Go, non mettere Hercules per primo. E non mettere neanche Monsters inc. già che ci siamo.

Ma Hercules è solo la punta dell’iceberg… Tutta sta roba delle mappe giganti non funziona. La minimappa è impossibile da consultare in aree così grandi. Ho perso più tempo a non capire dov’ero che a cercare i Lucky Emblem per sbloccare il finale segr… ASPETTA, COSA?! Nomura, mi stai dicendo che devo guardare ogni angolo di queste aree semivuote e difficili da navigare, trovare teste di Topolino manco fossi Jim Carrey in The Number 23, e anche divertirmi allo stesso tempo?
Beh, sai che c’é Nomura? il finale segreto (che é pure una merda) me lo sono guardato su YouTube. Voglio solo che tu sappia che di solito ho qualche rimorso nel farlo, ma non ne ho avuti col gioco che aspettavo da 12 anni. Ok, forse un po’, ma non è questo il punto…

Kingdom Hearts è sempre stata la parabola del giovane che diventa adulto, del prendersi responsabilità per cambiare la propria piccola fetta di mondo, anche solo con una buona parola. Nelle vicende narrate in Kingdom Hearts III ci si sente sempre spettatori e mai i veri protagonisti. Sora è solo un tramite per il giocatore per assistere a teatrini di personaggi Disney che definire ‘senza contesto’ è dire poco. Alcuni dettagli dei personaggi e delle loro vicende sono date per assodate e spiegate in mezza parola. Anche quello che c’è non è proprio entusiasmante. In questo episodio, sembrano tutti dei cretini senza anima. Voiceover che rasentano l’apatia, tutte le animazioni non-disney davvero inguardabili e cutscene con delle pause da cinema russo.

Kingdom Hearts é una cagata pazzesca

Ugo ‘Riku’ Fantozzi

Peró, parliamoci chiaro Nomura, sei stato furbo. Hai reso questo gioco di una facilità galattica, e hai fatto bene. Tutto quello che ho fatto per le 35 ore di gioco é stato spammare X contro nemici e boss di turno, senza neanche fregarmene di potenziare niente. 

Heartless

Questo Kingdom Hearts mi ricorda Final Fantasy XV in qualche modo. Un gioco incompleto e pieno di incongruenze con i valori produttivi che avevano caratterizzato la saga fin’ora. È vero, hai risposto a un sacco di domande che avevo su Sora e compagnia bella, ma a che prezzo? Cutscenes di 20 minuti nel finale che spiegano TUTTO.
Perché l’hai fatto, Nomura? Facendo così, tre quarti del gioco mi sono sembrati vuoti e non hanno aggiunto molto alla mia esperienza. Le bossfight più importanti sono solo alla fine e ti costava pochissimo metterle nei vari mondi Disney, dai! Alla fine di ogni mondo sei pronto ad affrontare il membro dell’Organizzazione che ne ha messo a soqquadro gli equilibri. E invece no, Heartless random e via con il prossimo mondo.

Ogni mondo Disney è come una scopata senza orgasmo


Basta, ho finito. Sono incazzato, Nomura, ma scusa se ti ho urlato contro. Fare videogiochi è un casino e fare contenti tutti lo è ancora di più. Le mie aspettative erano troppo alte, forse? Non so, dimmi se in qualche modo è colpa mia se questo gioco non mi è piaciuto… Io ci ho sperato con tutto me stesso fino alla fine, ma non ce la faccio proprio ad amarlo quanto ho amato l’intera saga di Kingdom Hearts fin’ora.

Il vero problema è che, ora che Kingdom Hearts è finito, hai risposto a quasi tutte le mie domande. Sono soddisfatto delle risposte, ma non di come me le hai date.

Nomura, io non perdo le speranze. Hai fatto grandi cose in passato e spero tornerai sui tuoi passi per ritornare a fare giochi come un tempo.

Cordialmente,
S.

quanto spendere
30€ /75€
bignami per pigri
Kingdom Hearts III finalmente è uscito. Finalmente l'ho giocato e la mia anima può andare in pace. Detto questo, è un gioco del cazzo.
top&flop
> Sono un Fanboy

> Mappe impossibili da navigare e vuote
> Mondi Disney sciatti
> Reward System inesistente
> Tutta la trama vera concentrata nel finale