fb

ig
Donystealth

SegheMentali Siamo così fan di Kojima da essere diventati Big Boss

Oddio il mio messia videoludico preferito Hideo Kojima ha venduto l’anima al diavolo verde,
tutta la mia vita non ha più senso, tutti i suoi giochi comprati sulla playstation sono stati totalmente sprecati.
No non posso arrendermi così, domattina darò il via a una petizione per far cancellare il
suo gioco su Xbox.

Un attimo! ma non ha ancora annunciato nessun gioco...

Embè petizione preventiva, la nuova frontiera della ribellione. Sono sicuro che qualche migliaio di persone che non hanno paura di opporsi allo squalo Microsoft le trovo, non mi arrendo e combatterò anche per quei poveri ebeti che di quell’annuncio cercano solo di godersi il fatto che Microsoft voglia dare soldi al nostro game designer preferito per fare un nuovo gioco, ma loro non sono veri fan ovviamente, quale stupido può accontentarsi di un nuovo gioco quando l’anima del suo idolo è stata ovviamente traviata? Allora armiamoci di wifi e tastiera e combattiamo la grande battaglia:

Siamo noi i veri Big Boss portatori del messaggio di The Boss.

Peccato che Big Boss alla fine abbia realizzato di essere stato un coglione perché The Boss non voleva un mondo unito sotto un’unica bandiera fondata su guerra e violenza, ma un mondo unito in pace e non più schiavo dei potenti che decidono chi oggi è il nemico e chi l’amico trattandoci come marionette che eseguono senza porsi domande. Il problema è che non siete fan di Kojima altrimenti il suo messaggio dopo 30 anni che cerca di comunicarlo in tutti i modi lo avreste capito, siete solo così capitalisti da pensare che comprare il gioco creato da tizio non ti renda padrone solo del suo prodotto ma della sua vita e anima.

Vi sentite traditi come se lui non avesse già ampiamente ripagato la vostra spesa con il suddetto prodotto. “Eh no bello credi che io sganci solo per quello? tu sei mio e lavori dove dico io, sennò domani che dico a tutti i miei ‘avversari’ boxari che mi sbatteranno in faccia che il mio Messi del videogioco è passato nella loro squadra?”

La verità è che non vi piacciono i videogiochi, vi piace molto di più aver ragione nella vostra insulsa console war.

Voi pretendete le scuse da Kojima perché sta cercando di fare il suo lavoro al meglio e dove gli è più congeniale quando invece dovrebbe essere lui a pretendere che voi lo ringraziate per aver trovato il modo di continuare a creare quello che dite piacervi tanto.

Un appunto però al buon Hideo voglio farlo, quel messaggio per rassicurare i fan che il tuo rapporto con Sony continua non se lo meritano questi guerrafondai, tu non devi nulla a nessuno e poi non hanno capito il tuo messaggio di reciprocità e condivisione in trent’anni, figuriamoci in un messaggio di 10 secondi.

HIDIO PERDONALI NON SANNO QUELLO CHE FANNO!

Questo articolo è frutto dell'iniziativa Crowdsourcing sovversivo di Gameromancer. Che è 'sta cosa?